Piano Transizione 5.0: transizione energetica delle aziende

Piano Transizione 5.0 transizione energetica delle aziende

Il Piano Transizione 5.0, disciplinato nel decreto-legge n.19 del 2 marzo 2024, rappresenta un supporto alla transizione energetica delle aziende. È previsto un credito d’imposta a tutti coloro che decidono, nel 2024-2025, di investire in nuove strutture produttive nel territorio nazionale o in progetti innovativi che portino ad una riduzione dei consumi energetici. Vediamo nel dettaglio.

Cosa prevede il Piano Transizione 5.0?

Gli investimenti ammessi al credito d’imposta sono quelli in beni materiali e immateriali, elencati negli allegati A e B della legge del 11 dicembre 2016 n. 232, che consenta di ottenere una riduzione dei consumi energetici. In particolare, è necessario che gli investimenti portino a una riduzione dei consumi energetici di almeno il 3% per le strutture produttive o del 5% per i processi produttivi interessati.

Una novità riguarda l’allegato B: tra i beni rientrano i software, i sistemi, le piattaforme o le applicazioni per l’intelligenza degli impianti che devono garantire il monitoraggio continuo e la visualizzazione dei consumi energetici e dell’energia autoprodotta e autoconsumata, o introdurre meccanismi di efficienza energetica, attraverso la raccolta e l’elaborazione dei dati anche provenienti dalla sensoristica IoT di campo (Energy Dashboarding).

Nell’ambito dei progetti di innovazione che portano ad una riduzione dei consumi energetici, sono agevolabili anche: “gli investimenti in beni materiali nuovi strumentali all’esercizio d’impresa finalizzati all’autoproduzione di energia da fonti rinnovabili destinata all’autoconsumo, a eccezione delle biomasse, compresi gli impianti per lo stoccaggio dell’energia prodotta”.

Grazie a queste disposizioni, le aziende hanno l’opportunità di abbracciare un futuro energetico più sostenibile e redditizio. Investendo in tecnologie fotovoltaiche innovative ed ecocompatibili, non solo riducono il loro impatto ambientale, ma ottengono anche un vantaggio economico significativo.

Perché scegliere E-360?

E-360 è la scelta ideale per tutti coloro che cercano un software sicuro e affidabile per gestire le loro attività. Le nostre piattaforme di modellazione e gestione CER consentono di simulare e gestire a 360 gradi tutte le attività relative ad una CER, non solo per gli aspetti tecnici (monitoraggio e controllo degli impianti, produzioni e consumi, bilanciamento energetico, ottimizzazione), ma anche quelli economici e finanziari.

Contattaci per maggiori informazioni.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest

Il nostro sito e terze parti utilizzano cookie o tecnologie simili per finalità tecniche, di performance e, con il tuo consenso, anche per altre finalità come specificato nella cookie policy.

"Accetto" abilita queste tecnologie. Chiudendo questa informativa, continui senza accettare.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi